Posted on

Allarme varroa!

Si comunica a tutti gli apicoltori che dai dati del monitoraggio tramite ZAV effettuato dal tecnico dell’Associazione, il livello di infestazione da varroa destructor , ha mostrato il superamento del limite di recupero (3%) in pressoché tutti gli apiari sottoposti a controllo.

Gli apiari erano ben distribuiti e vanno da Cesena a Sant’Arcangelo, da Borghi a San Leo, da Bellaria a Rimini a Coriano, Montescudo, Saludecio, Gemmano, Montegridolfo, Montegrimano ecc.

In tutti gli apiari si è notata una certa differenza fra gli alveari, con alcuni ben al di sotto del limite e altri che avevano superato il limite di molto, per  es. :

A Cesena si andava da una caduta di 2 varroe fino a 32 ad alveare, a Borghi da 2 a 34, a San Leo da 1 a 33, a Montegridolfo da 1 a 24.

Per chi utilizza il blocco di covata si invita a fare un trattamento, al momento dell’ingabbio e alla liberazione della regina, per chi usa il formico raccogliere immediatamente il miele e trattare, eventualmente si possono ridare i melari per farli asciugare dopo il trattamento, chi usa altre sostanze deve togliere tutto al più presto!

Seguite le istruzioni suggerite nell’incontro del 16 giugno, in occasione dell’Assemblea Annuale!

Intervenite subito, non c’è più tempo, sarà già difficile salvare le api!

API RIMINI e  MONTEFELTRO