Posted on

La nutrizione degli alveari

In natura il 75% degli sciami che trovano una dimora muoiono di fame il primo anno di vita.

La nutrizione degli alveari non è una cosa da prendere alla leggera. Qualità e quantità della nutrizione ci pongono di fronte a scelte fondamentali. Ricerche in questo campo portano a considerare che se le api si nutrono di miele possono vivere un certo numero di giorni, se si nutrono di saccarosio vivono la metà dei giorni e se si nutrono di fruttosio, vivono la metà della metà dei giorni rispetto al miele.

La gestione dei nidi deve essere considerata anche alla luce di queste evidenze.

La nutrizione delle api tramite fruttosio potrebbe poi inibire la reazione dei genomi predisposti alla capacità di difesa dai veleni che esistono in natura, ma anche dai pesticidi.

C’è poi il problema che la nutrizione può facilmente finire nel miele raccolto, con ulteriori complicazioni anche legali.

Dettori Angelo ne parlerà mercoledì 21 marzo alle 20,30, via Bidente 1 a Rimini.

Incontro gratuito per i soci in regola.

Posted on

per un’apicoltura amica delle api

mercoledì 14 marzo alle ore 20,30 si svolgerà un incontro con MARCO VALENTINI sul tema : apicoltura naturale e amica delle api

Spesso si legge che l’apicoltura è un lavoro ecologico e rispettoso dell’ambiente, ma è proprio vero?

A vedere le tonnellate di polistirolo utilizzate dalla categoria non si direbbe. Non parliamo poi delle sostanze chimiche utilizzate nella lotta alla varroa (e per fortuna che oggi sono sempre meno usate perché quelle naturali funzionano meglio). E quelli che tolgono tutto il miele dal nido e lo sostituiscono con succedanei? Ma poi quanto rispettiamo le nostre api , noi che ci eleggiamo paladini dell’ambiente e della biodiversità? Quello che fa la differenza non è il mestiere ma chi lo fa, quali scelte compie, che tipo di apicoltura sceglie di seguire, la scelta fra una gestione convenzionale o una gestione biologica, la scelta di non sporcare l’ambiente.

Con Marco Valentini parleremo di un’apicoltura che sia veramente rispettosa dell’ambiente e di un atteggiamento che sia amico delle api

Prossimi incontri:

mercoledì 21 marzo alle ore 20,30; incontro con ANGELO DETTORI sul tema: nutrizione degli alveari, come farla senza fare danni

mercoledì 28 marzo alle ore 20,30; incontro con AMANDA DETTORI sul tema: la cristallizzazione del miele

Gli incontri si svolgeranno nella sala del quartiere del villaggio 1° maggio, in via Bidente 1, Rimini

Posted on

Limitare il furto di alveari

Il furto di alveari è diventato un problema importante. Grazie ai governi che uno dopo l’altro hanno depenalizzato l’abigeato, gli apicoltori si trovano a dover prendere precauzioni contro i furti e spesso si trovano da soli ad affrontare il problema.

La tecnologia può aiutarci ad evitare notti insonni. L’offerta è molto ampia, abbiamo contattato oltre ad una decina di aziende distributrici di sistemi antifurto per arnie.

BEEGUARD è una delle aziende più importanti in Europa nella produzione di sistemi antifurto e bilance per gli alveari .

Giovedì 8 febbraio alle ore 19,

presso la sala del centro sociale di  Grotta Rossa in via della Lontra 40,

la rappresentante per l’Italia di BeeGuard, Roberta Balzano, ci illustrerà il funzionamento e il costo dei dispositivi.

Incontro aperto a tutti.

Posted on 3 commenti

nuovi metodi di controllo della varroa

Giovanni Guido è un’apicoltore di professione, ma è anche un veterinario e coordinatore del CRT il centro di referenze tecniche per l’apicoltura. Ci spiegherà i nuovi metodi di controllo della varroa basati sulla divisione delle famiglie tramite diaframma, metodi semplici e molto meno impegnativi della messa a sciame e ci aggiornerà sulle varie tecniche di controllo.
Sabato 2 dicembre, ALLE ORE 16,00 presso la sala del quartiere Grotta Rossa in via del lupo 2. Rimini

Posted on

Luca bonizzoni, racconta

Luca Bonizzoni è un’apicoltore Lombardo professionista. Ha un’importante azienda in lombardia, produce miele, api regine e sciami e pacchi d’ape, ha una base in Sardegna per anticipare le produzioni. Ci racconterà come conduce la sua azienda.

Giovedì 23 novembre alle 20,30. Sala quartiere n.5 Celle, via XXIII settembre 124, Rimini

A fianco alla coop , indicazioni stradali qui